Inventa un Film
  Articoli     
 


Iscritti
 Utenti: 435
Ultimo iscritto : lupoalato
Lista iscritti

Visitatori
Visitatori Correnti : 33
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Accessi

 
Le schede dei corti partecipanti al 6° concorso Inventa un Film Lenola 2003
Inserito il 24 agosto 2004 alle 20:24:01 da Admin.

Sesto concorso Inventa un Film 2003: Tema: Amare

SESTO CONCORSO INVENTA UN FILM LENOLA 2003

Si è conclusa l’8 giugno 2003 la sesta edizione del concorso Inventa un Film (Tema dell’anno: Amare), organizzato a Lenola dall’Associazione Culturale Cinema e Società, presieduta da Ermete Labbadia.
Il concorso era patrocinato dal comune di Lenola, dall’Amministrazione Provinciale di Latina, da Augustus Color, Technovision e LVR. Ha collaborato alla manifestazione anche l’Ambasciata del Cile in Italia.
Tra i giurati Guglielmo Como (rai.it), Andrea Roberti (shortvillage.com), Chiara Nano (tamtamcinema.it), Stefano Cravero (fmcinema.it), Sandro Di Stefano (Net Art Company), Quintino Di Marco (Prove Aperte), Antonio Lanni (Gari TV), Esmeralda Grasso (Radio Spazio Blu), Enzo Di Manno (Il Tempo), Maurizio Granata (Arena Scauri).
Si sono alternati nelle serate di presentazione della sesta edizione: Raffaella Marrocco, Roberta Magnafico Francesca Ingrao, Michela Molinaro, Maria Elena Colantone.


Ecco l’elenco dei premiati:
PRIMO PREMIO:
L.City di Sandro Del Rosario (Pescara)
SECONDO PREMIO:
Routine di Laura Chiossone(Milano)
TERZO PREMIO:
I fratelli semaforo di Simone Salvemini (Brindisi)
MIGLIOR INTERPRETE:
Corinna Lo Castro per Tempo Fermo di Maurizio Scala di Nizza di Sicilia
MIGLIOR REGIA:
Routine di Laura Chiossone (Milano)
MIGLIOR SCENEGGIATURA:
Un’altra vacanza di Massimo Alì (Firenze)
MIGLIOR MONTAGGIO:
L.City di Sandro Del Rosario (Pescara)
MIGLIOR FOTOGRAFIA:
Ricami d’assenza di Alberto Bennati (Roma)
PREMIO Messaggio Importante:
I fratelli semaforo di Simone Salvemini (Brindisi)
Miglior Colonna Sonora Originale:
L.City di Sandro Del Rosario (Pescara)
Premio Cinema che verrà Qualitel:
Raffaele di Silvia Mannino (Pontassieve)
PREMIO Una scuola per il cinema:
Aloisa del Liceo Artistico Statale Piacenza
PREMIO Inventa un Cartoon:
L.City di Sandro Del Rosario (Pescara)
PREMIO Idea Sud Lazio:
Nunzia di Giulia Oriani (Roma)



MOTIVAZIONI:
Miglior regia a Routine di Laura Chiossone.
E’ riuscita con coerenza stilistica a raccontare l’alienazione dei rapporti di coppia calibrando la recitazione ed i dettagli del paesaggio urbano con lo spazio chiuso e claustrofobico dell’Alfetta Gran Turismo.

Miglior interprete a Corinna Lo Castro per “Tempo Fermo” di Maurizio Scala
Al di là del ruolo di maestra Corinna Lo Castro riesce a rendere la sensazione del sogno con una speciale leggerezza senza ostacolare il difficile lavoro dell’attore bambino.


MIGLIORE SCENEGGIATURA a Massimo Alì e Massimiliano De Luca per “Un’altra vacanza”
Una commedia leggera e ironica fuori dai canoni tipici italiani del genere. L’altra vacanza porta lo spettatore a scoprire situazioni via via sempre più inaspettate in un crescendo di originale comicità.


PREMIO MESSAGGIO IMPORTANTE a “I fratelli semaforo” di Simone Salvemini per aver saputo affrontare con leggerezza ed ironia, con sincerità e senza alcuna retorica un argomento troppo spesso sfruttato superficialmente da cinema e televisione.

MIGLIOR FOTOGRAFIA a Daniele Baldacci per “Ricami d’assenza” di Alberto Bennati.
L’autore ha a che fare col sole, materia difficile che riesce a gestire con grande professionalità. Coerente, pulito ma non banale.

MIGLIOR COLONNA SONORA ORIGINALE a L.City di Sandro Del Rosario.
Rumore e suono musicale qui si fondono dando vita ad un unico significato: la poesia e il sogno. La scelta dell’organico strumentale è adatto all’istanza narrante in modo discreto e squisitamente composto.


MIGLIOR MONTAGGIO a L. City di Sandro Del Rosario.
Per aver dimostrato una straordinaria capacità di “giocare” con il linguaggio cinematografico e con tutte le possibilità espressive da esso offerte, mescolando con fantasia e maestria tecnica, suono ed immagine.

ALTRE NOTIZIE SUL SESTO CONCORSO
Cortometraggi totali: 242
Cortometraggi provenienti dall’Italia: 213
I selezionatori hanno deciso di ammettere alla fase finale del concorso 23 cortometraggi scegliendoli in base al valore tecnico – artistico, all’aderenza al tema proposto, e al messaggio voluto dare dagli autori. A queste 23 opere si affiancheranno in finale i 2 cortometraggi migliori della sezione Cinema che verrà…, il vincitore del premio una scuola per il cinema, il miglior filmato di animazione nazionale (Inventa un Cartoon), i due vincitori della sezione Idea Sud Lazio, il vincitore della sezione mediometraggi (24 e dintorni) e un cortometraggio scelto dal pubblico nella Lunga notte dei corti tra i partecipanti alle sezioni Cinema che verrà e Inventa un Cartoon.

INVENTA UN FILM: IL CONCORSO DI CORTOMETRAGGI A TEMA PIU' IMPORTANTE d'ITALIA
INFO: inventaunfilm@inventaunfilm.it TEL. 340/8014229

CORTOMETRAGGI AMMESSI DIRETTAMENTE IN FINALE:


C’ERA UNA VOLTA UN RE
di Massimiliano Mauceri

Un corto circolare in cui non ha più importanza chi ha ragione e chi ha torto perché tutti hanno torto e ragione.

Regia: Massimiliano Mauceri
Sceneggiatura: Massimiliano Mauceri
Fotografia: Alessandro Berti
Montaggio: (Piano sequenza)
Interpreti: Mauro Battistoni, Elisabetta Magnani
Produzione: Building productions
Durata: 10’; Betacam

Filmografia e premi ottenuti: Massimiliano Mauceri ha realizzato, come regista e autore, 7 cortometraggi tutti più volte premiati in festival nazionali e internazionali. Tra questi, La fantasia è solo una bugia (Primo Premio al Festival Opere Nuove di Bolzano), Twist (selezionato dalla N.I.C.E. per festival e rassegne internazionali (New York, Los Angeles), La scacchiera (Primo premio a Bellizzi e al leon en moleca di Mestre, miglior montaggio al quarto concorso Inventa un Film). Presenta al sesto concorso Inventa un Film l’inedito C’era una volta un re.


CERCANDO EVA
di Elisabetta Pandimiglio

Eva e Daniela, amiche dall’infanzia dividono un sogno: fare musica, mettere su una band, girare il mondo con i propri pezzi. Quando tutti i sogni sembrano diventare realtà, la situazione si complica… Un giorno Eva sparisce, di lei non si sa più nulla, solo voci, supposizioni. Il suo silenzio nasconde un drammatico segreto.

Regia: Elisabetta Pandimiglio
Sceneggiatura: Elisabetta Pandimiglio
Musica: Le Motorama, Tiberio Pandimiglio
Fotografia: Fabio Iaquone, César Meneghetti
Montaggio: César Meneghetti
Interpreti: Letizia Palatiello, Daniela Petrone,
Beatrice Leon, Laura Pulizia, Elena Catarci.
Produzione: Unione Europea, Gianluca Arcopinto
Durata: 16’; Betacam SP

Filmografia e premi ottenuti: Con Cercando Eva Elisabetta Pandimiglio ha vinto il premio speciale della giuria all’Alternative Film Festival, il premio Kodak al Festival di Montecatini, il primo premio Cityfiction Videopolis 2001. Sem terra senza terra, realizzato insieme a Cèsar Meneghetti, è stato selezionato in 52 festival nazionali e internazionali ottenendo 20 premi come miglior film in Italia e all’estero (tra cui Bellaria, Premio Marzocco San Giovanni Valdarno, quinto concorso Inventa un Film). Nel 2002 firma sempre con Cèsar Meneghetti la regia del diario Sacher film Zappaterra prodotto da Nanni Moretti ed Angelo Barbagallo.


D - NITE
di Giovanni De Blasi

Quattro ragazzi in auto verso una direzione sconosciuta. Una sosta in una stazione di servizio per realizzare uno scherzo…

Regia: Giovanni De Blasi;
Sceneggiatura: Giovanni De Blasi, Rodolfo Martignago;
Musica: Enrico Cacace;
Fotografia: Gigi Martinucci;
Montaggio: Davide Pepe;
Interpreti: Giusy Ferro, Lele Sorano, Mirko Pizzigallo,
Pasqualino Suppa, Fernando Cova, Laura Feccomandi;
Produzione: Sun Sea Crew;
Durata: 8’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Con Ypotesi è stato selezionato tra i primi sette cortometraggi nell’ambito di un concorso organizzato dalla Studio Universal ed è stato proiettato nella sezione “Cinema che verrà” del quinto concorso Inventa un Film.


I FRATELLI SEMAFORO
di Simone Salvemini (Terzo Premio e Messaggio Importante)

Due fratelli albanesi sbarcarono a Brindisi con la grande ondata di profughi del ’91. Sotto un ponte ferroviario, notarono una stradina a traffico alternato, causa di ingorghi, litigi e incidenti. Intuitivamente si autoassunsero con la funzione di vigili, trasformando quel punto in uno snodo centrale del traffico cittadino.
A distanza di dodici anno sono lì, indispensabili eppure ancora abusivi.

Regia: Simone Salvemini
Sceneggiatura: Simone Salvemini
Musica: Aramirè, Opa Cupa, Taraf da Metropolitana
Montaggio: Davide Campanelli, Simone Salvemini
Interpreti: la famiglia Lekli nel ruolo di se stessi
Produzione: Davideo e Simone Salvemini;
Durata: 8’30’’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: I Fratelli Semaforo è vincitore del festival Magma di Acireale; ha ottenuto il premio speciale della giuria al festival Jasujiro Ozu di Sassuolo e la menzione speciale della giuria al festival internazionale Visionaria di Siena, è stato proiettato in concorso a Visioni Italiane (Bologna).


IL FIORE IN BOCCA
di Fabio d’Avino

Un uomo condannato a morte da una malattia incurabile, un epitelioma sul labbro (il fiore in bocca), negli ultimi giorni che gli rimangono da vivere, decide di ripercorrere i paesaggi della sua memoria… La quotidianità si allontana, e proprio per questo, rende preziosi i ricordi o anche soltanto i fatti di poco conto.

Regia: Fabio d’Avino
Sceneggiatura: Fabio d’Avino
Musica: Ugo Laurenti
Montaggio: Giampaolo Conte
Interpreti: Alessandro Haber,
Fabio d’Avino, Stefania Parisella.
Produzione: Quintetto d’A
Durata: 10’; BETACAM SP

Filmografia e premi ottenuti: Fabio d’Avino vanta numerose esperienze come attore e regista in Italia e all’estero accanto ad autorevoli personalità del mondo del teatro. Nel 1990 crea una propria compagnia, il Quintetto d’A. Il fiore in bocca segna il suo esordio nella regia cinematografica.


IL FRUTTO PROIBITO
di Gianni Gandini e Vittorio Vezza

Madre e figlio al supermercato. Il ragazzo elude la stretta sorveglianza del genitore e morde uno strano frutto, vivendo una particolare dimensione che condurrà entrambi ad una diversa consapevolezza.

Regia: Gianni Gandini e Vittorio Vezza
Sceneggiatura: Gianni Gandini e Vittorio Vezza
Musica: Gianni Gandini; Fotografia: Marco Schenoni
Montaggio: Vittorio Vezza
Interpreti: Mirco Colzani, Marga Domenech,
Massimiliano Lepratti, Monica Verani, Sioban Trali,
Laura Moscatelli, Giovanni Cerati, Dina Lisca,
Maurizio Fumagalli, Stefano Moscatelli, I Genitori
Del Centro Socio Educativo di Inverigo.
Produzione: Settimanona – Fondazione Don Carlo Gnocchi
Durata: 10’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: Gianni Gandini e Vittorio Vezza con il cortometraggio Mala & Femmena scritto con gli altri educatori della fondazione Don Gnocchi di Inverigo hanno vinto nel 2000 il 2° premio al Festival del Cinema Nuovo di Gorgonzola. Il frutto proibito, realizzato nel febbraio del 2003, rientra in un ampio progetto volto ad approfondire tematiche relative alla disabilità.


IL PRIMO GIORNO
di Stefano Grossi

Il primo giorno di libertà di un condannato a 10 anni di carcere, che torna sulla stessa spiaggia dove dieci anni prima aveva commesso il suo crimine.

Regia: Stefano Grossi
Sceneggiatura: Stefano Grossi
Musica: Francesco De Luca, Alessandro Forti
Fotografia: Marcello Montarsi; Montaggio: Luca Mandrile
Interpreti: Tiziana Lodato, Alessandra Arcidiacono,
Giordano De Plano, Alessandro Prete, Franco Tosi;
Produzione: Francesco Torelli Productions srl
Durata: 27’; 35 mm

Filmografia e premi ottenuti: Stefano Grossi nel 2002 ha realizzato il cortometraggio Il primo giorno, film di interesse culturale nazionale. Menzione speciale al Fano International Film Festival 2002. In concorso al Festival Internazionale del Cortometraggio di Siena 2002.
Ha realizzato nel 1999 il lungometraggio Due come noi, non dei migliori, film di interesse culturale nazionale, presentato in vari festival tra cui Locarno, Annecy, Denver. Nel 2001 ha realizzato il lungometraggio documentario Radio Rock, menzione speciale della giuria al Festival Libero Bizzarri.


IL VAMPIRO
Marco Speroni

Incontri apparentemente casuali alla fermata dell’autobus…


Regia: Marco Speroni
Sceneggiatura: Marcello Olivieri, Roberta Poggio
Musica: Luigi Mangiocavallo
Fotografia: Pierluigi Presutti
Montaggio: Cristiano Travaglioli
Interpreti: Andrea Bruschi, Alessia Innocenti,
Giulia Costanza, Laura Riccioli, Giuseppe Cucco;
Produzione: Movieaction
Durata: 8’; 35 mm

Filmografia e premi ottenuti: Marco Speroni ha ideato e realizzato la serie I Grandi Fotografi prodotta da RAIUNO. Nel 2001 cura per RAIUNO la regia del programma settimanale Easy Driver di Paolo Giani e Daniele Valentini, nel 2001 – 2002 Linea verde condotto da Fabrizio del Noce, nel 2002 – 2003 Easy Driver condotto da Ilaria Moscato.
E’ stato assistente di Maurizio Ponzi (Son contento). Nel 1994 ha scritto e diretto Un pomeriggio d’aprile selezionato per la Mostra del Cinema di Venezia. Nel 1997 ha diretto il lungometraggio Cosa c’entra con l’amore (sceneggiatura vincitrice del Premio Solinas 1996). Il film ha partecipato a numerosi festival tra cui il Festival di Locarno (1997).


L’INCONTRO
di Mauro Magazzino

Due vite che si incrociano per poi separarsi.

Regia: Mauro Magazzino
Sceneggiatura: Mauro Magazzino
Fotografia: Marco Mensa
Montaggio: Fabio Bianchini Pepegna
Interpreti: Paola De Crescenzo,
Alessio Tempesta;
Produzione: Antonio Magazzino
Durata: 5’; 35 mm

Filmografia e premi ottenuti: L’incontro ha vinto numerosi premi tra cui il premio speciale della giuria al Palm Springs International of Short Films, il premio ANICA miglior Cortometraggio al 5° Festival Internazionale del Corto in Sabina, Il Primo Premio e il Miglior Attore al Messina Video Festival 2002.


LA MADONNA NEL FRIGORIFERO
di Susanna Nicchiarelli

Stefania arriva in ritardo, dice e fa cose strane, qualche volta sembra non sapere dove si trova. Dà la colpa ai farmaci che sta prendendo, e Marta, sua sorella, le crede…

Regia: Susanna Nicchiarelli
Sceneggiatura: Marianna Cappi e Susanna Nicchiarelli
Fotografia: Rocco Marra
Montaggio: Clelio Benevento
Interpreti: Federica Nicchiarelli, Susanna Nicchiarelli,
Francesca Gabiati, Federica Flavoni, Francesco Nicchiarelli,
Clemente Bicocchi, Alessandro Roja, Milena Marcoccia,
Veronica Raimo, Cecilia Ricci, Marta Cosenza,
Francesco Lagi, Rocco Pojago, Cosimo Calamini.
Produzione: Nicchia Film srl;
Durata: 11’26’’; Betacam SP


Filmografia e premi ottenuti: Susanna Nicchiarelli oltre a La Madonna nel frigorifero (Taormina Film Festival 2002), e ai corti prodotti dalla Scuola Nazionale di Cinema , ha diretto uno dei Diari della Sacher (Ca Cri Do Bo).


LE VERITA’ DI MEZZO
di Gianni Villa

Il mistero buffo di un’amicizia tra un volontario e un disabile…tutto torna in gioco nel teatrino della vita, in cui le verità certe fanno da comparsa a quelle dietro le quinte.

Regia: Gianni Villa
Sceneggiatura: Gianni Villa
Musica: Vinicio Capossela
Montaggio: Studio ‘Immagina’ di Urbino
Interpreti: Michele Gineprini, Valerio Cocco,
Gianni Fiore, Fabrizia Clini, Compagnia
Teatro Accua del C.S.E. Francesca
Produzione: Coop. Montefeltro;
Durata: 21’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Le verità di mezzo è vincitore del premio Age al Fano Film Festival; è stato mandato in onda su Rai 3 nazionale nel programma Screen saver in occasione della giornata europea del disabile.


NOTTE DI NATALE
di Ettore Imparato

Una vigilia di Natale, un drammatico viaggio, un gesto d’amore…


Regia: Ettore Imparato
Sceneggiatura: Ettore Imparato
Musica: Carlo e Lorenzo Chiesa
Fotografia: Pippo Ciliberto
Montaggio: Pierluigi Radaelli
Interpreti: Enrico Beruschi, Luigi Molinari,
Gianluigi Paragone, Daniele Braiucca,
Dino Pasqua di Risceglie, Roberto Gerboles;
Produzione: Valter Arici per AMP Cinematografica
Durata: 10’; 16 mm


Filmografia e premi ottenuti: Premio Speciale della Giuria alla 37 edizione “Fotogramma d’oro” di Castrocaro Terme; Finalista ad Annecy, Arcipelago (Roma), Visioni Italiane (Bologna), Premio Excelsior (Roma).


PINOCCHIO
di Michele Restaino

Le problematiche dei giovani d’oggi raccontate attraverso le avventure del personaggio di Collodi.

Regia: Michele Restaino
Sceneggiatura: Michele Restaino e Gabriella Botti
Fotografia: Michele Restaino
Montaggio: Michele Restaino
Produzione: Restaino Global Multimedia System
Durata: 2’; DVD


Filmografia e premi ottenuti: Pinocchio di Michele Restaino sta partecipando a diversi festival.


PLAYGIRL
di Fabio Tagliavia

Daniela litiga con Chiara, esce di casa e quando torna la trova con un altro. Ma sono passati due anni.


Regia: Fabio Tagliavia
Sceneggiatura: Marco Ponti
Musica: Sushi
Fotografia: Piero Basso
Montaggio: Valentina Girodo
Interpreti: Valerio Mastandrea, Fabio Volo
Daniela Fazzolari, Johnson Righeira;
Produzione: Emme Produzioni –I.T.C. Movie;
Durata: 15’; 35 mm


Filmografia e premi ottenuti: Playgirl è stato selezionato al Festival Internazionale del Cortometraggio di Clermont – Ferrand, al Torino Film Festival 2002, al Festival Internazionale del Cortometraggio 2002 di Siena, a Visioni Italiane 2002 di Bologna e a Scrittura e Immagine 2002 di Pescara. Ha vinto il Premio alla Miglior Regia a Schermi Irregolari 2002 di Bagni a Ripoli.


RACCONTO D’INVERNO
di Cristina Catalani

Silvia è scappata di casa. Silvia ha un segreto, un ritorno da compiere, una vittoria su chi la sta aspettando da mesi, ma anche una sconfitta. Perché ha perso qualcosa che non potrà riavere. Una normalità da difendere, anche a costo di fare finta di niente. Anche se il mondo da domani, non potrà più essere quello di prima.

Regia: Cristina Catalani
Sceneggiatura: Cristina Catalani
Fotografia: Daniela Baldacci
Montaggio: Simona Dalloca, Davide Sofri
Interpreti: Grazia Vinci, Giulia Basel,
Carlo Orsini, Maria Marincola.
Produzione: Fuori Campo
Durata: 18’; BETA SP

Filmografia e premi ottenuti: Racconto d’inverno è stato selezionato per i festival Opere Nuove di Bolzano,Corti in Sabina, Torino Film Festival (Spazio Italia). Ha ottenuto una segnalazione della giuria al Medi –art film festival di Pantelleria e ha vinto il primo premio al Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi. La sceneggiatura ha vinto il Pescara Corto Script.


RAFFAELE
di Silvia Mannino (Premio Cinema che verrà)

Raffaele è un piccolo uomo che vive solo nella sua grande casa in compagnia di un telefono. Cerca l’amore, e pensa di averlo trovato grazie ad un annuncio trovato su un giornale. Ma è solo un’illusione, e Raffaele tornerà alla sua vita normale, con un nuovo amico.

Regia: Silvia Mannino
Sceneggiatura: Pippo Mezzapesa
Musica: Enrico Cacace
Fotografia: Michele D’Attanasio
Montaggio: Riccardo Marchesini (Giostra Film)
Interpreti: Flaviano Santin, Renzo Angiolucci;
Produzione: Exe Produzioni di Vito Palmieri
Durata: 10’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Silvia Mannino è laureata Dams- spettacolo presso l’Università degli Studi di Bologna. Argomento della tesi: le regie televisive di Ken Loach degli anni ’60. Ha lavorato come assistente alla fotografia e fotografa di scena in alcuni corti bolognesi.
Raffaele è la sua opera prima.


RICAMI D’ASSENZA
di Alberto Bennati (Miglior fotografia)

Una ragazza siciliana, attraverso le pagine di un libro sottolineato a penna, si mette alla ricerca di un amore e di se stessa in una Roma insolita, desolante e arsa d’estate.

Regia: Alberto Bennati
Sceneggiatura: Alberto Bennati
Musica: Mauro Ruvolo
Fotografia: Daniele Baldacci
Montaggio: Simona Dalloca
Interpreti: Roberta Bizzini, Nick Nicolosi,
Sabrina Paravicini, Ivan Lucarelli,
Maria Tona.
Produzione: Gruppo Minerva International
Durata: 18’; 35 mm

Filmografia e premi ottenuti: Alla sua prima regia cinematografica. Diverse esperienze come sceneggiatore e documentarista.


RIGHE
di Roberto Di Vito

Il “malinconico racconto”, su poche righe di un semplice viaggio per andare al mare. Forse si cerca ancora qualcosa oltre la linea dell’orizzonte.

Regia: Roberto Di Vito
Sceneggiatura: Roberto Di Vito
Musica: Roberto Di Vito
Fotografia: Roberto Di Vito
Montaggio: Roberto Di Vito
Interpreti: Roberto Liberatori,
voce: Massimiliano Graziuso;
Produzione: Roberto Di Vito
Durata: 6’; BETA SP

Filmografia e premi ottenuti: Roberto Di Vito, assistente di Perelli, Luchetti, Soavi, Argento, nel 1995 con Sole è selezionato in numerosi festival e vince il premio del pubblico al festival di Capalbio; con Ai confini della città vince il Globo d’oro 1997 – 1998. Nel 2000 con Il parco vince il premio Massimo Troisi. Righe è già stato selezionato ai festival di Bellaria, Trevignano, Siena, Montpellier e ha avuto una menzione speciale al festival di Huesca.


ROCCA PETROSA
di Cosimo Terlizzi

Uno sguardo panoramico sui tetti di un paese vecchio e la corsa emozionante di tre ragazzi.

Regia: Cosimo Terlizzi
Sceneggiatura: Cosimo Terlizzi
Musica: Ronin
Fotografia: Cosimo Terlizzi
Montaggio: Cosimo Terlizzi
Interpreti: Luca Mercurio, Giuseppe Traetta,
Paola Pagone;
Produzione: Vito Palmieri
Durata: 18’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Tra i principali premi che Cosimo Terlizzi ha ottenuto come autore ricordiamo la menzione al Map Video 2000 con il corto Pepicek e Aninka , il terzo premio al Bergamo Film Festival 2002 e la proiezione al Festival di Montecatini Terme con Ritratto di famiglia. I suoi principali cortometraggi montati sono Voi così tanti io così solo di Vito Palmieri e Lido azzurro di Pippo Mezapesa, vincitore di Corto in Bra e del Trani Film Festival 2002.


ROUTINE
di Laura Chiossone (Secondo premio – Miglior regia)

Milano, una storia d’amore qualsiasi… con la sua solita Routine


Regia: Laura Chiossone
Sceneggiatura: Laura Chiossone, Igor Ragazzi
Fotografia: Matteo De Martini
Montaggio: Igor Ragazzi
Interpreti: Federico Bonaconza, Paola Rota
Produzione: Laura Chiossone
Durata: 7’; 35 mm


Filmografia e premi ottenuti: Menzione della giuria internazionale al festival di Montecatini, Primo Premio al Festival di Trani, Premio Miglior Fotografia a Siena.


TEMPO FERMO
di Maurizio Scala (Miglior interprete: Corinna Lo Castro)

L’amore impossibile del quattordicenne Andrea per la sua nuova insegnante, di dieci anni più grande di lui.
Se solo il tempo potesse fermarsi…

Regia: Maurizio Scala
Sceneggiatura: Maurizio Scala
(da un racconto di Ray Bradbury)
Musica: Alberto Leo
Fotografia: Alberto Leo
Montaggio: Scala e Leo
Interpreti: Corinna Lo Castro,
Marco Nicita, Danny Calarco;
Produzione: Scala e Leo
Durata: 24’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Tempo Fermo ha vinto il primo premio, il premio migliore attore (Marco Nicita), il premio migliore attrice (Corinna Lo Castro) nella sezione video al XIV Fano International Film Festival 2002. Menzione Speciale della Giuria al II Festival “In Corto” di Palmanova.
Con Uomini in gabbia Maurizio Scala è arrivato terzo al Fano Film Festival 2000, ha vinto il Premio Excelsior 2001 (Roma) e ha ottenuto la Menzione Speciale della Giuria all’Alternative Film Festival 2001 di Picciano.


UN’ALTRA VACANZA
di Massimo Alì (Miglior sceneggiatura)

Ferragosto, una città deserta… Come riuscire, nonostante tutto, ad inventarsi una vacanza… Ancora una volta!


Regia: Massimo Alì
Sceneggiatura: Massimo Alì, Massimiliano De Luca
Fotografia: Davide Santi
Montaggio: Davide Santi
Interpreti: Lucilla Chiaradia,
Reza Ascio Azchirvani
Produzione: The Philosophical art of mental defense
Durata: 15’; Mini DV


Filmografia e premi ottenuti: Un’altra vacanza ha partecipato a circa 50 festival nazionali ed internazionali.


VIVERE
di Daniele Riccioni

“Ma a te ti piace?” Con questa domanda durante una notte d’ “amore” si aprono quattro minuti di feroce sincerità di coppia.


Regia: Daniele Riccioni
Sceneggiatura: Daniele Riccioni
Musica: Giovanni Pasquini
Fotografia: Riccardo Menichetti
Montaggio: Giovanni Pasquini
Interpreti: Riccardo Naldini, Vania Rotondi
Produzione: Pasquini - Riccioni
Durata: 5’ Mini DV


Filmografia e premi ottenuti: “Vivere” selezionato da Nanni Moretti, partecipa al Sacher Festival 2001; vincitore del Premio Speciale “Così come mi vedi” al Festival Internazionale Visionaria 2001; Vincitore del Premio Miglior cortometraggio sezione “L’altro d’io” al Festival Laghi di Marte 2002; Menzione Speciale Festival Internazionale Visionaria 2001




MEDIOMETRAGGI (con l’asterisco i corti passati in finale)

CHIARA E ROLAND
di Corrado Punzi

Le donne e le immagini: due amori che non sempre riescono ad uscire dalla loro zona d’ombra.

Regia: Corrado Punzi
Sceneggiatura: Corrado Punzi
Musica: Raffaele Vasquez, Valerio Rossano
Fotografia: Marc Van Put
Montaggio: Marc Van Put;
Interpreti: Antonio De Pascalis, Marta Vignola;
Produzione: Zoè Cinema
Durata: 28’; mini DV .

Filmografia e premi ottenuti: Chiara e Roland ha vinto il premio giuria per la miglior regia al festival del Cinema Giovane di Lecce; Il cortometraggio Nessuno si presenta dello stesso autore si è classificato al secondo posto al festival Ricci di Ravenna.


IL LEONE
di Paolo Zucca

Le avventure di tre sgangherarti coinquilini si incrociano con quelle di due turisti olandesi in una commedia brillante che racconta l’amicizia, l’amore e il tradimento nell’età dell’incoscienza.

Regia: Paolo Zucca
Sceneggiatura: Paolo Zucca
Fotografia: Maurizio Abis
Montaggio: Daniela Ardizzone
Interpreti: Paolo Matzutzi, Diego Zucca,
Cristina Mastinu, Daniel Blersh, Paul Yeoman,
Teresa Matta, Franco Fais, Corrado Fortuna,
Enrico Fornaio;
Produzione: A.C.Iskile;
Durata: 29’; mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Il Leone è il primo film firmato dall’autore e ha ottenuto il secondo premio presso il videofestival “Città di Mestre”, nonché il primo premio al festival “Cortosardo” di Sassari.


LA VITA CONTINUA
di Giovanni Galletta *

Davide è un attore ormai conosciuto che si mantiene del suo lavoro; ma è anche un uomo che vive una profonda insoddisfazione esistenziale che si esplicita nella sua personalità sensibile ma indubbiamente nevrotica. Sul set del videoclip sul quale sta lavorando Davide rivede Vanessa…

Regia: Giovanni Galletta;
Sceneggiatura: Giovanni Galletta
Musica: Stefano Cortese
Fotografia: Luigi Martinucci
Montaggio: Riccardo Marchesini
Interpreti: Stefano Venturi, Caterina Cesari,
Massimiliano Sassi, Mauro Marchese,
Antonella Franceschini, Leo Mantovani;
Produzione: Marco Sermenghi per Diamante Films International;
Durata: 29’45’’; DVCAM

Filmografia e premi ottenuti: Con il cortometraggio Una prova Giovanni Galletta ha vinto il primo premio della giuria dei ragazzi al concorso “Corti da Sogno” di Ravenna, ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura al festival Videocorto di Nettuno e una menzione speciale al Fano Film Festival ed è stato selezionato come finalista al Genova Film Festival e a Cortopotere. Con il cortometraggio Il primo pensiero ha vinto il Premio Excelsior, il sesto festival di Nettuno. Stefano Venturi è il protagonista del recente film di Luciano Ligabue Da zero a dieci


UNA MATTINA DI MAGGIO
di Raffaele Esposito

Questo film si basa su una storia vera, accaduta il 15 maggio 1957, nella zona di Mergellina. Un bambino esce di casa, come tutti i giorni, viene investito da un cornicione, staccatosi da un palazzo pericolante, e rimane ucciso.
Una storia vera che rivela nel bianco e nero d’epoca, e nel colore della scena finale, verità di chi l’ ha filmata con occhio di cronista, pur essendo il fratello della piccola vittima.

Regia: Raffaele Esposito
Sceneggiatura: Raffaele Esposito
Musica: Marco Zurzolo
Fotografia: Bruno Garofano
Montaggio: Gianni Caruso
Interpreti: Lalla Esposito, Lello Giulivo,
Francesco Esposito, Laura Mammone, Gabriella Cerino,
Peppe Mastrocinque, Maria Aterrano, Ciro Capano;
Produzione: indipendente; Durata: 30’; Beta.

Filmografia e premi ottenuti: Giglio Fiorentino d’Argento al Valdarno Film Festival, Premio della Giuria e migliore colonna sonora al Bellizzi Film Festival, Premio speciale della Giuria al Casteggio Film Festival.


CINEMA CHE VERRA’ QUALITEL

ARIANNA E IL SIGNOR Q
di Tommaso Volpi *

Arianna, una ragazza di vent’anni, fa la conoscenza di un misterioso malato che non parla e non si muove. Nonostante lo stato vegetativo del Signor Q, la ragazza continuerà negli anni a fargli visita, finché un giorno…

Regia: Tommaso Volpi; Sceneggiatura: Tommaso Volpi, Pietro Cicotti, Alberto Vidmar; Fotografia: Massimiliano Guerrisi; Montaggio: Tommaso Volpi/Ethnos; Interpreti: Marta Mondelli, Vanja Sfiligoi; Produzione: undici/decimi; Durata: 4’30’’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Arianna e il signor Q è stato selezionato in diversi festival tra cui Visioni Italiane, Map Video, Cortopotere, Laghi di Marte.


CLIC
di Molatore, Morello, Sportelli

Fred ha 29 anni e ama il suo lavoro. Leo ne ha 40 ed anch’egli ama il suo lavoro. I due sono colleghi e non hanno mai avuto problemi prima di oggi. Sembra tutto liscio come l’olio. Ma Leo guadagna più di Fred. Questo perché ci vuole dell’esperienza per fare il gangster…

Regia: Alessandro Molatore, Cristiano Morello, Gianluca Sportelli; Sceneggiatura: Molatore, Morello, Sportelli; Musica: Figli di madre sconosciuta, A. Ristori; Fotografia: Alessio Valori; Montaggio: Cristiano Morello; Interpreti: Leo Mantovani, Federico Rosati; Produzione: Morello, Sportelli, Molatore; Durata: 8’; Mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Con il cortometraggio No Comics Morello e Sportelli hanno raggiunto la fase finale del quinto concorso Inventa un Film (Tema: Realtà…Fantasia) superando la sezione Cinema che verrà.


CONTROTEMPO
di Stefania Soellner

In una favola dal sapore poliziesco sono narrate le disavventure di un maturo Peter Pan.

Regia: Stefania Soellner; Sceneggiatura: Stefania Soellner; Fotografia: Federico Greco; Montaggio: Francesca Bracci; Interpreti: Manrico Gammarota, Caterina Casini, Sandro Ludovisi, Claudio De Angelis, Edoardo Vasta; Produzione: Stefania Soellner; Durata: 14’; Mini Dv.

Filmografia e premi ottenuti: Con Controtempo Stefania Soellner ha ottenuto la menzione speciale di Cortolazio per la sceneggiatura e ha vinto il secondo premio al festival di Canzo.


COSE CHE RITORNANO
di Alessandro Garilli

Una ragazza, dai grandi occhiali scuri, racconta i suoi segreti tra le vie di un’asfittica e intima Milano.

Regia: Alessandro Garilli; Sceneggiatura: Alessandro Garilli, Iman Alkadri; Musica: Elisabetta Garilli, Federico Delsanto, Gianluca Gozzi; Fotografia: Alessando Garilli; Montaggio: Alessandro Garilli; Interpreti: Carola Boschetti, Alessandro Sampaoli; Produzione: Goa Indipendent Film; Durata: 9’40’’; mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Regia del backstage del film Chiedimi se sono felice di Aldo Giovanni e Giacomo, regia del videoclip Oh Maria (Articolo 31)


FORSE UN MATTINO ANDANDO IN UN’ARIA DI VETRO
di Mathia Belli

Un ragazzo… una ragazza… un mondo costruito… e un mondo che non si sono costruiti e in cui devono vivere.

Regia: Mathia Belli; Sceneggiatura: Mathia Belli; Fotografia: Ivan Vania; Montaggio: Andrea Manenti; Interpreti: Kristina Atanassova, Claudio Capone; Produzione: Schiaffofilm; Durata: 7’; Mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Opera prima


GLORYBOX
di Alessandro Aronadio *

Invidiami, perché mai più nessun dolore mi sfiorerà.

Regia: Alessandro Aronadio; Sceneggiatura: Alessandro Aronadio; Musica: Dan Beyer; Fotografia: Santiago Barreiro; Montaggio: Clark Vogeler; Interpreti: Genie Kim; Produzione: Alessandro Aronadio, Allen Van Dam; Durata: 14’; 16 mm.

Filmografia e premi ottenuti: Tra i cortometraggi di Alessandro Aronadio ricordiamo Il bianco e il rosso (in concorso a Prima Aziz 2001), Eyes wide open (in concorso a Visionaria e Prima Aziz), The story of Adam and Eve (vincitore all’Alternative Film Festival di Picciano e in concorso al Festival di Siena e a Visionaria 2002).


IO CI CONTO
di Angela Cosentino

Un uomo ed una donna, colti nel loro ambiente di lavoro, svelano alla videocamera – coscienza la loro ultima storia sentimentale, per entrambi un insuccesso. Per poi finire il loro racconto con la speranza di un nuovo amore che sta per iniziare, ma…

Regia: Angela Cosentino; Sceneggiatura: Angela Cosentino, Marco Mercante; Fotografia: Giovanni Ragone; Montaggio: Domenico Martoccia; Interpreti: Otto, Angela Cosentino, Fulvio Abbate; Durata: 10’; Mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Dopo essersi laureata al DAMS a Bologna, lavora per circa due anni come video-giornalista presso Sei Milano TV.


LA CAMA
di Sergio De Vito e Carlo Sciannameo

Uno spettacolo dedicato al letto, ponte per l’inconscio, luogo del sonno, del sogno, dell’incubo; luogo dei sensi, del desiderio, delle passioni. Su un letto si nasce, si vive, si muore. Un uomo e una donna e il mondo oscuro di quelli che vivono sotto il letto… I piani della realtà e del sogno si confondono, è reale colui che sogna o l’oggetto del suo sogno?

Regia: Sergio De Vito, Carlo Sciannameo (video), Patrizia Cavola, Ivan Truol (spettacolo); Sceneggiatura: Patrizia Cavola, Ivan Truol; Musica: Epsilon Indi; Fotografia: Sergio De Vito, Carlo Sciannameo; Montaggio: Sergio De Vito, Carlo Sciannameo; Interpreti: Patrizia Cavola, Ivan Truol; Produzione: Compagnia Atacama; Durata: 13’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: Gli spettacoli prodotti dalla Compagnia Atacama sono stati presentati in vari festival tra cui Festival Internazionale Fabbrica Europa (Firenze), Sentieri d’ascolto (Roma), Festival Danza Urbana (Bologna), Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo (Roma), XIX Maratò de l’Espectacle (Barcellona).


LADY GOAL
di Diana Santi

Crisi, gelosie, delusioni, sconforti… e dodici giocatrici affiatate e follemente innamorate del loro sport: il calcio femminile

Regia: Diana Santi; Sceneggiatura: Diana Santi; Musica: Enrico Cacace; Fotografia: Michele D’Attanasio; Montaggio: Fabio Nardelli; Interpreti: Ottorino Di Paolo, Francesca Cipriani, Fabiana Giordano; Produzione: Vito Palmieri; Durata: 12’55’’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Diana Santi frequenta il DAMS di Bologna dove sta ultimando gli studi di cinematografia. Tramite l’università ha seguito seminari di sceneggiatura, regia e montaggio cinematografico. Nel luglio del 2002 inizia le riprese di Lady Goal, sua opera prima, portata a termine nel novembre dello stesso anno.


SE LA NOTTE FINISSE
di Piero Cannata

Un amore impossibile e la solitudine spingono un killer incappucciato a seminare la morte in una lunga notte da incubo.

Regia: Piero Cannata; Sceneggiatura: Piero Cannata; Fotografia: Piero Cannata, Leandro Armilli; Montaggio: Francesco Fresta, Marco Rausei; Interpreti: Maria Luce Bondì, Raffaele Camarda, Daniele Marotta, Riccardo Cannata, Nicolaia Lo Piccolo, Francesca Armilli, Luciana Camarda; Produzione: Piero Cannata; Durata: 16’; Mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Menzione speciale al terzo Tohorror Film Festival di Torino, Secondo Premio al terzo Alienante Film Festival di Milano.


SINGOL
di Angelo Paparcuri *

Che differenza c’è tra un single ed un singol? I primi sono quelli che provengono dai paesi del Nord Europa, figli della loro cultura, della responsabilizzazione del singolo impartita ed assimilata sin dalla tenera età. I singol invece sono il frutto delle nostre famiglie dell’Europa del Sud, forti ed oppressive e tenere nello stesso tempo, pronte ad accogliere il loro figliuol prodigo in ogni momento e in ogni situazione.

Regia: Angelo Paparcuri; Sceneggiatura: Angelo Paparcuri; Musica: Paparcuri – Prapat; Fotografia: Fabio Sgroi; Montaggio: Enrico Piraimo; Interpreti: Angelo Paparcuri e “famiglia tutto il mondo”; Produzione: Genio Production; Durata: 1’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: Premio miglior montaggio al Firenze Concorso film e Miglior Cortissimo al Cortotrailer.


TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO
di Fabrizio Favaloro

Il resoconto di quel che accade ad un aspirante regista il giorno in cui, terminate le riprese del suo primo video, decide di inviarlo ad alcuni festival cinematografici. Le sorprese non mancheranno!

Regia: Fabrizio Favaloro; Sceneggiatura: Fabrizio Favaloro; Fotografia: Fabrizio Favaloro; Montaggio: Ottavio Tonti; Interpreti: Fabrizio Favaloro; Produzione: Favaloro – Tonti; Durata: 15’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Fabrizio Favaloro oltre a Tutto e il contrario di tutto ha realizzato i cortometraggi: La lettera, Il carattere di Paolo, Il resto non conta.

INVENTA UN CARTOON

FLOWERS
di Gaia Bracco

Anche i fiori si innamorano

Regia e Sceneggiatura: Gaia Bracco; Montaggio: Gaia Bracco, Lorenzo Todeschini; Produzione: Losys fan Video; Durata: 1’50’’; Beta; Filmografia e premi ottenuti: Flowers è stato selezionato ad Amori in Corto, Terni 2002 e ha avuto il Premio Miglior Animazione e miglior Soggetto presso L’Invasione degli Ultracorti Roma 2002. Con altri corti di animazione Gaia Bracco ha avuto riconoscimenti in diversi festival tra cui il primo premio ad Arcipelago 9 e la menzione speciale della giuria presso Cinecittà Internet Film Festival 2001.

L.CITY
di Sandro Del Rosario * (Primo premio, Miglior colonna sonora, miglior montaggio, Premio Inventa un cartoon)

“L.City” è una poesia visiva e sonora su un grande amore perduto e ritrovato nella memoria di una città, delle sue atmosfere e dei suoi rumori…

Regia, Sceneggiatura, Fotografia, Montaggio e Produzione: Sandro Del Rosario; Musica: Lowell Picket, Samuel Robles, Sandro Del Rosario; Durata: 8’; 16mm; Filmografia e premi ottenuti: L.City è stato proiettato in numerosi festival tra cui il Rotterdam Internet Film Festival, il Los Angeles Shorts Film Festival, il Circuito Off Venezia, il New York Expo Film, Sitges – Barcellona, Bologna Officinema, Anima – Bruxelles, Animac (Spagna) e Tiaf (Taiwan).


RICORDO
di Mario Masciarelli

L’emigrante, così com’è scritto nel destino, si appresta a salutare il suo paese per andare a vivere meglio… I nostri ricordi sono sempre riconoscenti verso chi li serba in fondo al cuore e pronti a soddisfare i desideri di chi li evoca.

Regia, Sceneggiatura, Animazione, Montaggio e Produzione: Mario Masciarelli; Durata: 13’ Mini DV; Filmografia e premi ottenuti: “Ricordo” è stato selezionato da Tele + Milano e tutte le reti del gruppo Canal + e inserito in un programma antologico europeo realizzato dalla redazione “Les programmes courts” di Canal + (Francia); è stato selezionato inoltre al 20° Torino Film Festival, all’Alternative Film Festival 2002, al Video Festival Favolando e al Matita Film Festival.



UNA SCUOLA PER IL CINEMA

ADIEU
Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci (Terracina – LT -)

Sinossi: Una stazione, l’attesa di un nuovo treno; due ragazzi, un amore.

Regia: Camilla Giacobini, Marta Minà; Sceneggiatura: Oreste Di Caterino; Fotografia: Pasquale Pisa, Fabrizio Pompeo; Montaggio: Giorgio Del Monte; Interpreti: Riccardo Marchetti, Milena Patriarca, Cesareo Leggi, Marco Francescano, Mariarosaria D’Andrea, Davide Campi Maria Teresa Esposito, Marco D’Onofrio, Lilli D’Andrea; Produzione: Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci; Coordinamento: Nicolina D’Andrea; Durata: 11’; VHS.

Filmografia e premi ottenuti: Opera prima.


ALOISA
Liceo Artistico Statale di Piacenza (Premio una scuola per il cinema)

Sinossi: In un borgo antico, 5 ragazzi incontrano il fantasma di una donna morta per amore. Confrontandosi con lo spirito, una delle 2 coppie continuerà il cammino insieme, l’altra si scioglierà. Basato su una leggenda del luogo.

Regia: Sara Bertuzzi; Sceneggiatura: Erika Milanesi; Musica: Alberto Serrapigno; Fotografia: Marco Sgorbati; Montaggio: Jessica Lavelli; Interpreti: Elisabetta Balordi, Mirco Bassi, Sara Gialetti, Bruno Fulcini, Claudia Minuta, Maria Mimma Melotti, Alessia Bucci, Margherita Bassini; Produzione: Nashira Pandia, Liceo Artistico Statale di Piacenza; Durata: 19’50’’; DV

Filmografia e premi ottenuti: La regista, Sara Bertuzzi, si è laureata nel 2001 nella Facoltà di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo, Corso di Laurea in Relazioni Pubbliche con tesi: “Modi di produzione del cinema italiano contemporaneo”. Ha partecipato a stage e corsi condotti da Marco Bellocchio e Kathy Marchand.


CHIAMATA TELEFONICA
I.C. Niccolini S. Giuliano Terme (Pisa)

Sinossi: Il video è tratto da un racconto della scrittrice Dorothy Parker, nel quale una donna attende invano la telefonata di un uomo. Il racconto era contenuto nel testo di narrativa in adozione nella classe, un’antologia di racconti d’amore. La situazione è stata adattata al mondo degli adolescenti.

Regia e Sceneggiatura: Classe III A I.C. Niccolini S. Giuliano Terme; Montaggio: Alessandro Marianelli (insegnante coordinatore); Interpreti: Elia Pietschmann, Valeria Camilloni; Durata: 3’15’’; VHS.

Filmografia e premi ottenuti: La scuola lavora da anni su tematiche relative alla produzione di audiovisivi.


130 (CENTOTRENTA) CENTIMETRI
Scuola elementare Seghetti di Verona

Sinossi: E se per un giorno il mondo fosse dei bambini? Il mondo osservato da 130 centimetri appare sconosciuto e alieno: tutte le leggi della logica, della fisica, della gravità… tutte spariscono come d’ incanto… Un breve film che è l’elogio privo di rimpianto e di autocompiacimento del meraviglioso mondo dell’infanzia.

Regia e Sceneggiatura: Alberto Rizzi; Musica: Pier Alberto Porceddu Cilione; Fotografia: Alberto Rizzi, Simone Carcereri, Giuseppe Battaglia; Montaggio: Giuseppe Battaglia; Interpreti: Bambini della Scuola Elementare Seghetti di Verona; Produzione: “Compagnia dell’Ippogrifo” – Progetto Cinema, Durata: 14’; mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Alberto Rizzi, nato a Verona, è autore, regista e attore. Si occupa da diversi anni di teatro e cinematografia. Ha realizzato numerosi spettacoli teatrali tra cui alcune produzioni per l’infanzia. E’ autore di numerosi cortometraggi e di alcuni lungometraggi. Attualmente frequenta il corso di regia presso la Civica Scuola di Cinema di Milano.


GIOIA DI VIVERE…BREVE
Liceo Scientifico Statale Ettore Majorana di Latina

Sinossi: Francesca, Alessio, Daniela e Alessandro si recano in discoteca grazie a Marco, un loro amico che può prestare loro la macchina.
Sfortunatamente Alessandro si ubriaca e fa un incidente. Daniele muore, mentre Alessio rimane paralizzato, grazie all’amore dei compagni e alla sua gioia di vivere riesce a riprendere in mano la sua vita.

Regia: Antonio Stano (genitore), Galassi Pierangelo (Studente); Sceneggiatura: Frunzo Lilla e Conte Rita (studenti); Musica: Andrea Rufo e Federico Oropallo; Fotografia: Fontana Roberto e Ciaurelli Lorenzo; Montaggio: Cristian Antonilli (Studente); Interpreti: Emanuele Perrone , Luana Tomassini, Dario Calonelio, Emanuele Tarallo, Giada Parolin, Manuele Fantin, Simonetta Morosillo, Fabio De Angelis, Federico Martellucci, Mauro Tomei, Letizia Federica; Produzione: Associazione Majorana Coproduzione liceo Majorana; Durata: 10’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: il Liceo Majorana è stato tra i vincitori del concorso nazionale bandito dalla commissione Europea “Scopri l’Europa” 1997


LA MIA ANIMA NELLA VALLE
I.I.S. Giovanni da San Giovanni di San Giovanni Valdarno (Ar)

Sinossi: La mia anima nella valle è la storia di una nobile signora, Anna, che con malinconia e dolcezza racconta alla nipotina, Sara, come ha riscoperto la sua valle da un punto di vista storico, artistico, economico e geografico, grazie ad un lavoro svolto quando frequentava la seconda classe del liceo.

Regia: Antonella Fatai e Carla Romanelli; Sceneggiatura: Carla Romanelli; Fotografia: Carlo Alessi, Antonella Fatai e Carlo Conti; Montaggio: Carlo Alessi, Antonella Fatai e Carla Romanelli – Video Editing: Leandro Enzoli, Andrea Ermini Interpreti: Fernanda Merli, Anna Conti, Sara Lombardi, Riccardo Lelli, alunni dell’I.I.S. Giovanni da San Giovanni di San Giovanni Valdarno; Produzione: I.I.S. Giovanni da San Giovanni, Comune di Pergine Valdarno; Durata: 27’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: Non inviato ad altre rassegne cinematografiche. Tale progetto è stato richiesto da un college inglese ed uno olandese.


PANNA, AMORE E… FANTASIA
I.S.I.S.S. Agnone (IS)

Sinossi: In una pasticceria gli ingredienti “Panna, Amore e Fantasia” fanno da sfondo ad un colpo di fulmine, un amore non corrisposto ed un finale a sorpresa.

Regia: Marcella Mongiana, Ida Catalano, Luciano Malatesta; Sceneggiatura: Marcella Mongiana, Ida Catalano, Luciano Malatesta; Montaggio: Nicola Falasco; Interpreti: Luciano Malatesta, Marisa Labanca, Annamaria Paolantonio, Alessandra Falasco, Marzia Ruggiero, Rosa Carnevale, Francesca Cerimele; Produzione: I.S.I.S.S. Agnone; Durata: 7’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: Il cortometraggio è inedito.


TRACCIA LA TUA ROTTA
Istituto Tecnico Nautico Leone Acciaiuoli Ortona

Sinossi: Una ragazza, incuriosita dalla nave – scuola “San Tommaso”, visita l’Istituto Nautico “Leone Acciaiuoli” di Ortona, dove incontra un allievo e col permesso del Preside , visita i vari ambienti scolastici. Tra i due ragazzi scocca una reciproca simpatia…

Regia: Maria Lucia Colombo; Sceneggiatura: Maria Lucia Colombo; Fotografia: Max de Merolis; Montaggio: Maria Lucia Colombo, Max de Merolis, M. Galante; Interpreti: Marianna de Merolis, Mirko di Loreto, Ilaria Galante, Massimo Sparavano, Alunni dell’Istituto Tecnico Nautico Ortona; Produzione: Istituto Tecnico Nautico Ortona; Durata: 20’; VHS

Filmografia e premi ottenuti: Partecipazione al Premio Flaiano di Pescara


IDEA SUD LAZIO

IL CONTRATTEMPO
di Cinzia Bomoll

Sinossi: Fan innamorato di Julia Roberts trova una pistola in mezzo alla strada mentre va a trovare la mamma. Cercherà di sbarazzarsene non riuscendoci. Dopo vari imprevisti torna a casa e… l’amore trionferà corrisposto da Julia Roberts.

Regia: Cinzia Bomoll; Sceneggiatura: Riccardo Chelli; Fotografia: Luigi Martinucci; Montaggio: Lorenzo Stanzani; Interpreti: Riccardo Chelli, Maurizio Pepe, Enrico Lucci, Cinzia Bomoll, Maurizio Catalani; Produzione: Wellneverdie; Durata: 15’; Betacam.

Filmografia e premi ottenuti: Bolognese “emigrata” a Roma Cinzia Bomoll, 27 anni, realizza corti e documentari sia in video che pellicola. Sta scrivendo un lungometraggio.


INSPIRATIO
di Luca Corretti

Sinossi: Ad ogni artista capita che la propria opera, appena realizzata, prenda vita per pochi attimi…

Regia: Luca Corretti; Sceneggiatura: Luca Corretti e Luca Bove; Musica: Fabrizio Paparello; Fotografia: Luca Corretti; Montaggio: Claudio La Rocca Maggiacomo; Interpreti: Ernesto Corretti (I), Ernesto Corretti (II), Filippo Sacchi, Maria Conticello; Durata: 4’15’’;

Filmografia e premi ottenuti: Diploma universitario rilasciato dalla N.U.C.T. con la qualifica di direttore della fotografia; Aiuto – operatore nella fiction Ritorno ad Itaca.


LA FORZA DELL’AMORE
Reparto Terapia Occupazionale Ospedale Villa Albani Anzio

Sinossi: Il video tratta della difficoltà dei ragazzi disabili nel realizzare rapporti interpersonali. Molti pensano di dovere gestire i rapporti di affetto tra disabili che non vengono compresi, quindi contrastati, da una società di “normali”. La risoluzione del video è una parabola, forse ovvia, ma vera: la nostra società non comprende, ma condanna sempre.

Regia: Educatore professionale Farina Alberto; Sceneggiatura: Operatori Terapia Occupazionale; Interpreti: Giuseppe Castaldi, Luna Israel, Maddalena Ranucci, Letizia Vitale, Licia Perciballi, Paolo Massarenti, Marco Garofano, Giuseppe Giuliano, Antonietta Gaudino, Marina Pastore, Luigi Parente, Michela Caroli, Giancarlo La Licata, Sara Frignano; Coordinatrice: Yvonne Gandini; Produzione: Reparto Terapia Occupazionale Ospedale Villa Albani Anzio; Durata: 5’15’’; VHS.

Filmografia e premi ottenuti: La realizzazione del film rientra in un percorso educativo a scopo riabilitativo ed umanitario in ambito ludoterapeutico. Opera prima.


LA MORTE NON SBAGLIA NUMERO
di Stefano De Santis

Sinossi: Ad un apparecchio telefonico è collegata una bomba che esploderà non appena alzata la cornetta… una delle tante facce dell’amore.

Regia: Stefano De Santis; Sceneggiatura: Stefano De Santis e Giuseppe Paone; Musica: Stefano De Santis; Fotografia: Giuseppe Paone e Amedeo Marchetti; Montaggio: Stefano De Santis; Interpreti: Nicola Marrone, Bianca Leone, Silvio Filosa, Pietro Marzullo, Sabrina Quinzio, Liana Biader, Sonia Marzullo; Produzione: KZ Production; Durata: 10’; Mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Il rumore del vento (2000); Situazioni di contrabbando (2002).


LO SPAVENTAPASSERI
di Elisabetta Bernardini

Sinossi: Quando si agisce per necessità quali sono i limiti della nostra etica morale?

Regia: Elisabetta Bernardini, Elio Moroni; Sceneggiatura: Elio Moroni, Elisabetta Bernardini; Fotografia: Francesca D’Antoni; Montaggio: Roberto Trapanese; Interpreti: Alberto Caneva, Patrizia Salerno, Patrizia Calamari, Dario Gallo; Produzione: Elisabetta Bernardini; Durata: 7’37’’; DVCAM

Filmografia e premi ottenuti: Elisabetta Bernardini ha completato nel 2001 il corso di “Regia cinematografica” presso la Accademia Rosebud di Roma. Attualmente frequenta l’ultimo anno del corso di regia presso “Professione Cinema” di Roma.


NON HO VOLUTO SVEGLIARTI
di Massimiliano Vana e Alberto Basaluzzo

Sinossi: Esiste il rapporto perfetto? Forse sì

Regia: Massimiliano Vana, Alberto Basaluzzo; Sceneggiatura: Massimiliano Vana, Alberto Basaluzzo, Aldo Ottobrino; Montaggio: Massimiliano Vana, Alberto Basaluzzo; Interpreti: Aldo Ottobrino; Produzione: Overlook; Durata: 5’; Mini DV.

Filmografia e premi ottenuti: Massimiliano Vana è stato selezionato con i suoi cortometraggi in diversi festival



NUNZIA
di Giulia Oriani * (Premio Idea Sud Lazio)

Sinossi: Nunzia, a causa di una brutta influenza, non può partire in viaggio con la sua famiglia. Il figlio Armando la lascia in compagnia di una cameriera. Nel breve periodo di libertà ed autonomia, Nunzia ritrova vitalità, energia ed incontra Marcello.

Regia: Giulia Oriani; Sceneggiatura: Giulia Oriani; Fotografia: Massimo Franchi; Montaggio: Lilli Lombardi; Interpreti: Milena Vukotic, Paolo Ferrari, Luigi Galloni; Produzione: Quinta Verde; Durata: 12’30’’; 35 mm

Filmografia e premi ottenuti: Premio Cortolazio 2002 per la sceneggiatura, Premio miglior attrice e Premio FICE all’ottavo festival internazionale “La Cittadella del Corto” di Trevignano.


SCIABORDII LENOLESI
Quelli della strada

Sinossi: Opinioni e stravaganze. Punti di vista, d’incontri e di scontri sul tema più discusso nella letteratura, nel teatro, nel cinema.
Cosa succede se ne parliamo con alcuni fra i più estrosi cittadini della nostra comunità?

Regia, Sceneggiatura, Fotografia, Montaggio e Produzione: Ilario Marrocco e Mauro Fasolo (Quelli della strada); Aiuto Regia: Carlo Pannozzo; Interpreti: Michela Nogarotto e Ilario Marrocco (intervistatori) con gli interventi di Giovanni Grossi (Vanni), Paolo Mastrobattista (Scardusejo), Salvatore Marrocco (Totore), Roberto Mastrobattista (Robertino), Labbadia Claudio (Zio Claudio), Capodacqua Giuseppe (Peppino), Azzurro Cardi (Romano), Tatarelli Paolo (Paoletto), Caramella… e tanti altri amici; Durata: 10’; DV

Filmografia e premi ottenuti: Ilario Marrocco e Mauro Fasolo hanno vinto con La strada verso… il primo concorso Inventa un Film (Tema: La strada; 23 maggio 1998, in totale 5 video in concorso)


SFIDA ALLA DIGNITA’
di Carlo Pietrosanto e Tancredi Izzi

Sinossi: Quando un raggio di sole, da un cielo coperto, cade su un vicolo squallido, è indifferente che cosa tocca: il coccio di bottiglia per terra, il manifesto lacerato sul muro, o il lino biondo della testa di un bambino. Esso porta luce, porta incanto trasforma e trasfigura.

Regia: Carlo Pietrosanto e Tancredi Izzi; Sceneggiatura: Carlo Pietrosanto e Tancredi Izzi; Fotografia: Tancredi Izzi; Montaggio: Carlo Pietrosanto e Tancredi Izzi; Durata: 15’; VHS.

Filmografia e premi ottenuti: Carlo Pietrosanto e Tancredi Izzi partecipano per la sesta volta consecutiva ad Inventa un Film.


SOLTANTO DOPO
di Federica Bassetti

Sinossi: Un uomo e una donna si rincorrono nella loro immaginazione inscenando uno strano gioco a due tra i veli del tempo consumando uno ad uno gli istanti della loro felicità.

Regia: Federica Bassetti; Sceneggiatura: Federica Bassetti; Musica: Simone Bertugno; Fotografia: Roberto Pescetelli, Grazia Masci; Montaggio: Alessandro Risulto; Interpreti: Alberto Querini, Silvia Morganti; Produzione: autoprodotto; Durata: 3’; MiniDV.

Filmografia e premi ottenuti: Soltanto dopo è stato finalista ad Amori in corto di Terni e al festival di Messina L’occhio del ciclope.


SS 148
di Tommaso Valente

Sinossi: Carlo e Sasà gestiscono il bar di un’area di servizio sulla SS 148.
Una sera come tante, in cui Carlo impartisce a Sasà lezioni di mestiere, una donna fa il suo ingresso nel bar…”

Regia: Tommaso Valente; Sceneggiatura: Tommaso Valente; Musica: Andrea Montepaone; Fotografia: Giulio Marcello; Montaggio: Alice Vivona; Interpreti: Enrico Chirico, Anna Laura Medda, Cristina Ginevra Arnone; Produzione: Scuola Nazionale di Cinema e Università degli Studi Roma Tre – Dipartimento Comunicazione Letteraria e Spettacolo; Durata: 12’; DVcam

Filmografia e premi ottenuti: Con Appunti per un documentario su Roma Termini ha vinto il Premio Time out – Virgin al Festival Arcipelago 7, sezione Videorome, 1999 Roma.


STORIA QUASI D’AMORE
di Lorenzo d’Amico De Carvalho (*)

Sinossi: L’amore sboccia fra due giovani un po’ fuori dal tempo grazie ad un pizzico di magia.

Regia: Lorenzo d’Amico De Carvalho; Sceneggiatura: Mariaelisa Nannini, Lorenzo d’Amico De Carvalho; Musica: Alessandro Bianchi; Fotografia: Matteo Cerami; Montaggio: Filiberto Scarpelli; Interpreti: Carolina Levi, Adriano Saleri, Claudia Janjatovic, Stefano Viali; Produzione: Brachilogoi; Durata: 21’; Mini DV

Filmografia e premi ottenuti: Opera prima.




Commenti
6 Commenti - 5/5 - Voti : 3
Inserito il 13 febbraio 2005 alle 16:26:49 da Anonimo.  5/5
 
ho visto "la mia anima nella valle" per caso, mi ha fatto tornare bambino
Inserito il 29 settembre 2005 alle 18:47:17 da Anonimo.  0/5
 
ho visto "amare",e mi ha fatto commuovere davvero!la protagonista è talentuosa.
Inserito il 29 settembre 2005 alle 18:50:10 da Anonimo.  5/5
 
Il corto "Amare" è fatto bene ed è coinvolgente.L'attrice principale l'avevo già vista in altri film ed sempre più brava!
Inserito il 02 maggio 2006 alle 22:39:10 da Anonimo.  5/5
 
sono un ragazzo di Bari.stimo molto l'artista Cosimo Terlizzi.I suoi lavori sono SPLENDIDAMENTE AUTENTICI.Spero di poter,un giorno,lavorare con lui...
Inserito il 08 giugno 2006 alle 10:29:05 da Anonimo.  0/5
 
Grazie caro anonimo di bari, scrivimi al mio indirizzo jadorelor@yahoo.it
Inserito il 06 settembre 2006 alle 14:08:30 da Anonimo.  0/5
 
ci siamo divertiti..è stato carino saltare le lezioni per un corto e, anche se non è riuscito benissimo, è sempre un'esperienza no?

 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

XI CONCORSO


Eventi
<
Dicembre
>
L M M G V S D
-- -- -- -- 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
-- -- -- -- -- -- --


I preferiti
Lenola e dintorni (14756)
GRUPPO INVENTA UN FILM - FACEBOOK (12381)
PAGINA INVENTA UN FILM - FACEBOOK (11997)
Lenola e dintorni extra (9903)
Cinecittà news (7216)
CineMio (6027)
Il corto.it (3851)
Screensaver rai (3324)
Siti di cinema e cultura (2892)
Cortomese (a cura di Inventa un Film) (2411)

 
 ©2007 inventaunfilm.it  P.IVA 01975730597
Contattami
Realized by Gianbattista Magni
Questa pagina è stata eseguita in 0,2109375secondi.
Versione stampabile Versione stampabile