Inventa un Film
  Articoli     
 


Iscritti
 Utenti: 435
Ultimo iscritto : lupoalato
Lista iscritti

Visitatori
Visitatori Correnti : 9
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Accessi

 
[img]http://www.inventaunfilm.it/public/upload/omq.jpg[/img] Selezione Lungometraggi Lenola 2017
Inserito il 22 giugno 2017 alle 10:06:54 da Admin.

Selezionati sezione lungometraggi "Oro invisibile" del 19° festival Inventa un Film Lenola 2017




I RISULTATI DELLE SELEZIONI DELLA SEZIONE LUNGOMETRAGGI
DICIANNOVESIMO FESTIVAL INVENTA UN FILM LENOLA 2017:
ISCRITTI 1.512 CORTOMETRAGGI DA 87 NAZIONI DIVERSE E 132 LUNGOMETRAGGI ITALIANI NON ADEGUATAMENTE DISTRIBUITI NELLE SALE CINEMATOGRAFICHE
LE PROIEZIONI A LENOLA (LT) DAL 9 AL 13 AGOSTO 2017

132 sono i lavori italiani iscritti alla sezione lungometraggi “Oro invisibile” del festival di Lenola 2017, destinata a film non adeguatamente distribuiti nelle sale cinematografiche.
Il 19° festival internazionale "Inventa un Film" di Lenola è organizzato dall’Associazione Culturale Cinema e Società di Lenola, presieduta da Ermete Labbadia, con il sostegno della FUIS (Federazione Unitaria Italiana Scrittori),del Parco dei Monti Aurunci, della XXII Comunità Montana, dell'Amministrazione Comunale di Lenola, della Rete d'imprese "Lenola nel cuore", della Banca Popolare di Fondi e grazie a donazioni nel reale e online
Se vuoi sostenere anche tu economicamente il 19° festival Inventa un Film clicca qui
Il 19° festival Inventa un Film di Lenola è organizzato anche col patrocinio della Camera di Commercio di Latina.
Sono otto i lungometraggi ai quali è stato assegnato il marchio di qualità “Oro invisibile” e che verranno proiettati integralmente il 10 o il 12 agosto 2017 nel corso del 19° festival di Lenola “Inventa un Film”.


LUNGOMETRAGGI CHE HANNO OTTENUTO IL MARCHIO DI QUALITA’ “ORO INVISIBILE”


Caro Lucio ti scrivo (Riccardo Marchesini)
Due euro l’ora (Andrea D’Ambrosio)
La fuga (Stefano Calvagna)
La mia famiglia a soqquadro (Max Nardari)
La voce negli occhi (Pietro Crisafulli)
Saro (Enrico Maria Artale)
Socialmente pericolosi (Fabio Venditti)
Vita nova (Danilo Monte, Laura D’Amore)












In CARO LUCIO TI SCRIVO di Riccardo Marchesini, Egle Petazzoni è una postina di mezza età che adora vagare in bici per le strade di Bologna.
Sarebbe una portalettere come tante altre, ma due piccoli dettagli la rendono unica: era la postina di Lucio Dalla e ha aperto alcune delle lettere a lui indirizzate.
Ciò che ha scoperto è che alcuni protagonisti delle sue canzoni, nati dall’eccezionale mix di osservazione della realtà e dalla capacità di fantasticare su di essa di Lucio Dalla, hanno preso carta e penna e hanno voluto scrivergli.
Anna e Marco, Futura, Meri Luis e tanti altri avevano un segreto che volevano rivelare a Lucio.
Egle conosce tutti quei segreti.
Scopriremo grazie a lei che fine hanno fatto alcuni dei “ragazzi” raccontati da Dalla e cos’avevano di così importante da rivelargli.
Scritto da Cristiano Governa, interpretato da Federica Fabiani con le voci di Ambra Angiolini, Alessandro Benvenuti, Piera Degli Esposti, Neri Marcorè, Ottavia Piccolo, Andrea Roncato, Grazia Verasani.









DUE EURO L’ORA è diretto da Andrea D’Ambrosio e prodotto da Achab Film (Enzo Porcelli).
In un paese del Sud, due donne diverse per età ed esperienze, si incontrano. Rosa è una ragazzina di 17 anni, aggrappata ad un amore adolescenziale che spera la porti lontano, anche da un padre con cui non riesce a parlare. Gladys, è tornata dal Venezuela con pochi soldi, è nubile, lavora ed ha abdicato a quasi tutti i suoi sogni. Fino a quando incontra Aldo che le fa credere alla possibilità di una vita nuova, ma è solo un’illusione.
In un laboratorio sotto il livello stradale, vessate da un padrone che vorrebbe essere simpatico ed elegante, ma che è rozzo e manesco, Rosa e Gladys confezionano tessuti e tute sportive.
Tutto per 2 euro l’ora.
Sullo sfondo della vita del paese, tra i bar e i lavori precari, Rosa e Gladys sperano, ridono, amano.
Con Peppe Servillo, Chiara Baffi, Paolo Gasparini, Alessandra Mascarucci, Alyona Osmanova.









Nel film LA FUGA Stefano Calvagna torna a dirigere Sveva Cardinale, già protagonista del suo “Un nuovo giorno”. L’attrice veste stavolta i panni di una escort, a casa della quale si nasconde un rapinatore interpretato da Claudio Vanni, braccato dalle forze dell’ordine in quanto reduce da una rapina che gli ha portato tra le mani un ingente bottino. “A metà strada tra “Una vita al massimo” di Tony Scott e “Quel pomeriggio di un giorno da cani”, il lungometraggio include nel cast Stefano Ambrogi, Daniele Trombetti, Massimo Bonetti e la cantante Mietta. Il film è girato fra Roma e Rosignano (Livorno), la fotografia è di Daniele Nannuzzi, scenografie di Massimo Santomarco.”









In LA MIA FAMIGLIA A SOQQUADRO di Max Nardari, Martino è un bambino di 11 anni che entrando nel nuovo mondo delle scuole medie si trova di fronte ad una realtà inaspettata: è l’unico della classe ad avere ancora i genitori insieme! Pian piano inizia ad invidiare ai compagni i sontuosi viaggi e regali avuti dai genitori e dai loro rispettivi nuovi partner che fanno a gara per accaparrarsi l’affetto dei figli. Da qui scatta in lui l’idea diabolica di far separare i suoi genitori per diventare un bambino come tutti gli altri nell’illusione di poter godere anche lui degli stessi benefici dei compagni. La situazione gli sfuggirà di mano e le vite di tutti i componenti della famiglia cambieranno fino alla risoluzione finale.
Con Gabriele Caprio, Bianca Nappi, Marco Cocci, Eleonora Giorgi, Elisabetta Pellini, Ninni Bruschetta









LA VOCE NEGLI OCCHI di Pietro Crisafulli racconta la storia vera di un uomo clinicamente in stato vegetativo da diversi anni, che si sforza di sopravvivere imprigionato nel proprio corpo dopo un terribile incidente stradale.
L'11 settembre 2003, all'età di 38 anni, Salvatore Crisafulli fu travolto, a Catania, da un furgone insieme al figlio, che stava accompagnando a scuola. La diagnosi è di stato vegetativo post-traumatico. Dopo le prime cure nei reparti di rianimazione all'ospedale di Catania e Messina viene trasferito, a causa della mala sanità siciliana, in Toscana a casa del fratello Pietro, in attesa di essere ricoverato presso un centro di Imola perchè necessitava di urgenti cure riabilitative. Ricovero che non ottenne mai, né a Imola né presso altre strutture. A casa di Pietro, curato e amato e mai abbandonato dai suoi cari, avviene il risveglio.”









Tra i film sezionati nella sezione “Lungometraggi - Oro invisibile” di Inventa un Film anche SARO di Enrico Maria Artale
“Mio padre è uscito dalla mia vita quando avevo poco più di un anno. Da allora non ne ho sentito molto parlare. Mi sono rifiutato di sapere. Ma adesso che ho trovato un suo messaggio nella segreteria telefonica, qualcosa è cambiato. Ho trovato il mio modo per affrontare questa storia.
Decido finalmente di parlarne con le persone a cui voglio bene, tra cui mia madre, prima di partire per un lungo viaggio solitario attraverso la Sicilia, l’isola dalla quale proviene tutta la mia famiglia.
Troverò la sua casa, troverò il coraggio di bussare alla sua porta. E ci incontreremo, ci racconteremo, e ogni singolo momento sarà registrato dalla mia telecamera.”









“Tratto da una storia vera e prodotto da Massimo Spano e da Michelangelo Film con Rai Cinema, SOCIALMENTE PERICOLOSI è il film di Fabio Venditti con Vinicio Marchioni e Fortunato Cerlino che racconta con passione la storia dell’amicizia fraterna fra un giornalista televisivo e un camorrista ergastolano, da una parte; e la vicenda di un gruppo di ragazzi dei Quartieri Spagnoli di Napoli protagonisti e coautori di due documentari andati in onda su TG2 Dossier. Due vicende entrambe reali.”









Laura e Danilo non riescono ad avere un figlio e decidono di intraprendere la strada della
fecondazione assistita. Nei mesi che precedono il primo tentativo di PMA (Procreazione Medicale Assisitita) sono spaesati e si rendono conto della complessità dell’esperienza che stanno per affrontare. Decidono allora di filmarsi per lasciare una traccia di quello che stanno vivendo, per elaborare e in futuro poter condividere con altre persone, attraverso il cinema, questa esperienza intensa e inaspettata. Qui inizia VITA NOVA, un film che parla del sogno di diventare genitori, del miracolo della vita come fatto assolutamente non scontato e della moderna condizione di coppia in cerca di un figlio. Laura e Danilo provano a capirne di più mettendosi in gioco in prima persona, nella speranza che questo film possa diventare strumento di riflessione per loro e per chi lo vedrà.





Verranno organizzati inoltre tra il 9 e il 13 agosto 2017 nel corso del 19° festival Inventa un Film, in collaborazione con importanti enti, eventi di livello, che verranno illustrati approfonditamente nei prossimi giorni/settimane..
Tra questi la seconda edizione della “Giornata dell’attore” e la prima edizione della “Giornata del Libro”.



Per gli aggiornamenti sull'intero festival Inventa un Film clicca qui



Per ulteriori informazioni: Ermete Labbadia (340/8014229)

www.inventaunfilm.it
http://www.facebook.com/groups/34576359725
http://www.facebook.com/pages/Inventa-un-Film/126046920741779

inventaunfilm@inventaunfilm.it


 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

XI CONCORSO


Eventi
<
Agosto
>
L M M G V S D
-- 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 -- -- --


I preferiti
Lenola e dintorni (14204)
GRUPPO INVENTA UN FILM - FACEBOOK (12080)
PAGINA INVENTA UN FILM - FACEBOOK (11755)
Lenola e dintorni extra (9879)
Cinecittà news (6969)
CineMio (5753)
Il corto.it (3825)
Screensaver rai (3297)
Siti di cinema e cultura (2859)
Cortomese (a cura di Inventa un Film) (2385)

 
 ©2007 inventaunfilm.it  P.IVA 01975730597
Contattami
Realized by Gianbattista Magni
Questa pagina è stata eseguita in 0,578125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile