Dal 24 al 30 giugno workshop di Peter Greenaway a Lucca per il suo prossimo film

Grazie a LEA e a Lucca Film Festival

peter greenaway, lucca mortis , LEA, Lucca film festival, il mondo dei festival

Si intitola “Lucca Mortis” la nuova sceneggiatura di Peter Greenaway, al centro del percorso formativo ideato dal regista insieme a LEA – Lucca Experientia Artis, con la collaborazione del Lucca Film Festival - Europa Cinema. L’idea di “Lucca Mortis” nasce nel 2013 come evoluzione dell’installazione di cinema architetturale “The Towers / Lucca Hubris”, ideata da Greenaway con le coreografie del danzatore e autore Roberto Castello e realizzata in Piazza San Francesco dal festival e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
Dopo sei anni, grazie alla sinergia tra l’art director di LEA Domenico Raimondi e la regista Cristina Puccinelli, Greenaway torna a Lucca con un workshop residenziale rivolto a 20 creativi innamorati della settima arte. Dal 24 al 30 giugno, sei giorni a stretto contatto con il regista londinese per studiare da vicino le fasi di lavoro che porteranno alla realizzazione del film: da una sceneggiatura che prende forma nei luoghi simbolo della città, che egli stesso definisce un vero “set naturale”, ai personaggi modellati su figure realmente vissute e sui protagonisti delle opere pucciniane.
Non solo attività di film-lab, ma anche momenti di convivialità per scoprire l’intima progettazione creativa del genio di Greenaway in una Lucca che fa da musa ispiratrice e set cinematografico denso di fascino e storia.
I partecipanti alloggeranno nel centro storico presso l’Antica Residenza del Gallo e l’ex convento Convictus dove si svolgeranno tutte le attività del workshop.
“Lucca mortis” con Peter Greenaway apre una serie di 6 workshop residenziali che avranno luogo durante l’estate 2019: cinema, scrittura, fotografia, bel canto, recitazione, paper art. Il progetto Lucca Experientia Artis è spazio di incontro per l’arte, la formazione e l’esperienza. Punta sul talento di ogni singola persona e si propone di sviluppare abilità, qualità e competenze, attraverso esperienze uniche e innovative grazie alla collaborazione attiva degli eventi culturali della città Lucca Comics & Games, Photolux Festival, Lucca Film Festival & Europa Cinema, Lucca Biennale. Nella generale offerta di workshop online, masterclass in video, tutoring da cliccare, corsi digital e tour virtuali, LEA – Lucca Experientia Artis, diretta da Domenico Raimondi, ha scelto la realtà, l’incontro e soprattutto il confronto certa che la tecnica e la passione si possano davvero trasmettere attraverso l’esperienza comune: il dialogo, lo sporcarsi le mani, il mettersi in gioco. All’interno del Convictus, antico convento di clausura e oggi studentato nel centro storico di Lucca, i partecipanti al workshop “Lucca mortis” vivranno un’esperienza unica ed esclusiva insieme all’eclettico Peter Greenaway: uno sguardo, un consiglio, un sorriso, sperimentare l’arte e la vita. Insieme. Vivranno per un’intera settimana fianco a fianco con il regista, come un tempo capitava nelle botteghe d’arte, acquisendo tecniche e segreti, gustando l’amore per la propria passione attraverso il dialogo e il confronto, guardandosi negli occhi.
Info e iscrizioni tramite il sito web www.luccaexperientia.it